Mobile nav

Cammilla Cospi Billò Gagnoni Schippisi (1857 - Impruneta, Firenze 1884)

Contenuto del Fondo: carteggi indirizzati a Cammilla da poco più di una trentina di mittenti (le lettere nel complesso sono circa 120), una cerchia epistolare che si allarga dai componenti della famiglia alle compagne di collegio fino a coinvolgere alcune personalità del mondo culturale dell’epoca (come Angelo Sommaruga, chiamato in causa per la sottoscrizione di un abbonamento alla “Cronaca Bizantina”). In appendice si conserva altro materiale miscellaneo, come fogli di appunti, alcuni documenti epistolari di corrispondenti non identificati e 3 fotografie del sepolcro dove sono sepolti Cammilla e il marito, nella cappella della villa di famiglia nei dintorni di Firenze, in località Colline.

Strumenti di ricerca: un indice dei corrispondenti scaricabile in formato pdf.