Mobile nav

Evento

CONTRASTI 2019 – Open your ears

Estate Fiorentina 2019
Data: 7 Giugno 2019 - 14 Giugno 2019
Luogo: Firenze, Palazzo Strozzi, Sala Ferri
CONTRASTI 2019 – Open your ears
Dettaglio:
 
CONTRASTI 2019 - FIRENZE
 
Contrasti 2019, a cura di mdi ensemble e Davide Santi, torna a Firenze e inaugura la sua quinta edizione, confermandosi – dopo il successo di pubblico dello scorso anno - come uno degli appuntamenti di musica classica contemporanea più interessanti della città. La rassegna deve sua longevità al sostegno di Estate Fiorentina sempre attenta alla creazione e valorizzazione di una programmazione culturale e musicale ricercata e aperta al contemporaneo.
Per festeggiare il suo quinto anno nel capoluogo toscano Contrasti rinnova il suo format con un calendario concentrato in tre concerti ravvicinati che si svolgeranno nell’arco di una settimana, dal 7 al 14 giugno 2019, in collaborazione con importanti realtà cittadine. Resta invece sempre chiaro il fine per cui il progetto ha preso forma: guidare il pubblico in un itinerario di ascolto e di scoperta del linguaggio musicale. In linea con lo spirito della rassegna il claim di Contrasti 2019 è Open your ears, a sottolineare la particolarità dell’offerta musicale proposta e l’invito al pubblico ad accostarsi ed assaporare nuove sonorità.
Come sempre i concerti saranno accompagnati e preceduti da una piccola introduzione all’ascolto tenuta dai musicisti di mdi ensemble e dagli stessi compositori che saranno ospiti delle varie serate.
Un’occasione preziosa di confronto e incontro in cui i musicisti e i compositori introdurranno il programma dei concerti, offrendo agli ascoltatori le chiavi di lettura necessarie per comprenderne appieno i contenuti e non mancheranno in questo senso gli “appigli” alla grande musica del passato.
Le serate sono distribuite in tre prestigiose sedi che fanno da cornice a tre altrettanto prestigiose collaborazioni: la prima con Villa Romana, la seconda con il Lyceum Club Internazionale di Firenze e l’ultima con il Gabinetto Scentifico Letterario Vieusseux.
La rassegna si aprirà venerdì 7 giugno alle ore 21 nella splendida cornice di Villa Romana, inaugurando contestualmente anche il programma della rassegna music@villaromana con cui il concerto è realizzato in collaborazione. Il programma è un vero e proprio trionfo di nuove sonorità e gestualità legate ad un diverso uso degli strumenti, e vive di un forte legame tra tutti i brani.
Saranno presentate musiche di giovani compositori romani Sara Caneva e Lorenzo Troiani insieme a grandi innovatori ormai celebrati in Europa come il danese Simon Steen-Andersen, già ospite di mdi ensemble a Milano, Gérard Pesson e Giovanni Verrando.
Lunedì 10 giugno, sempre alle ore 21, un gradito ritorno di Contrasti nella nuova sede del Lyceum Club Internazionale di Firenze dopo il successo del concerto inaugurale dell’edizione 2018. Il programma presenta la rara esecuzione del ciclo Omaggi dedicati a Robert Schumann, interamente basati sul poco usuale organico di viola, clarinetto e pianoforte. Le musiche che compongono questo percorso musicale dall’800 al 2000 sono dello stesso Schumann, dell’ungherese György Kurtág, fresco vincitore del “Premio Abbiati” per la sua opera eseguita al Teatro alla Scala, e dell’italiano Marco Stroppa.
La rassegna si chiuderà quindi venerdì 14 giugno, alle ore 21, presso lo storico Gabinetto G. P. Vieusseux di Palazzo Strozzi, anch’esso sede di un riuscito concerto dell’edizione 2018. Nell’intima cornice della sala di Palazzo Strozzi, mdi ensemble presenta un programma per trio d’archi dedicato a sonorità sottili, preziose, di giovani autori italiani ed europei accostati ad una gemma del repertorio classico come il trio D471 di Franz Schubert.
Tutti i concerti saranno ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Le fotografie di Contrasti sono di Davide Santi.
 
PROGRAMMA CONTRASTI 2019
 
1 – OLTRE LA PERFORMANCE
Venerdì 7 giugno, ore 21.00
Villa Romana – Via Senese 68, FIRENZE
Ingresso gratuito
In collaborazione con music@villaromana
Sara Caneva, Become a fan, per ensemble e due ventilatori
Giovanni Verrando, First Born Unicorn, per solo flauto
Lorenzo Troiani, Cara è la fine II, per violino e due assistenti
Simon Steen-Andersen, Im rauschen, per flauto, ottavino (suonabile da non flautista) e clarinetto basso
Gérard Pesson, Cassation per clarinetto, trio d'archi e pianoforte
mdi ensemble
Paolo Casiraghi, clarinetto
Sonia Formenti, flauto
Lorenzo Gentili-Tedeschi, violino
Paolo Fumagalli, viola
Giorgio Casati, violoncello
Luca Ieracitano, pianoforte
 
2 – HOMMAGE (PER TRE)
Lunedì 10 giugno, ore 21.00
Lyceum Club Internazionale – Lungarno Guicciardini 17, FIRENZE
Ingresso gratuito
Marco Stroppa, Hommage à Gy.K. per clarinetto, viola e pianoforte
Gyorgy Kurtag, Hommage à R.Sch. per clarinetto, viola e pianoforte
Robert Schumann, Märchenerzählungen per clarinetto, viola e pianoforte
mdi ensemble
Paolo Casiraghi, clarinetto
Paolo Fumagalli, viola
Luca Ieracitano, pianoforte
 
3 – MUSICA SOTTILE
Venerdì 14 giugno, ore 21.00
Gabinetto Scientifico Letterario Vieusseux – Palazzo Strozzi, FIRENZE
Ingresso gratuito
Vasiliki Legaki, Ortsa per violino e viola
Maurizio Azzan, Monochrome per trio d'archi
Franz Schubert, Trio D471in si b maggiore per trio d'archi
Hugo Gomez Chao-Porta, Mesure d'attente per trio d'archi
Daniela Terranova, Rainbow Dust in the Sky per trio d'archi
mdi ensemble
Lorenzo Gentili-Tedeschi, violino
Paolo Fumagalli, viola
Giorgio Casati, violoncello