Mobile nav

Libreria Cappellini

1 GENERALITÀ

1.1 Nome dell’Istituto

Gabinetto G.P. Vieusseux, Biblioteca. Piazza e Palazzo Strozzi, 50123 Firenze

1.2 Nome del Fondo

Libreria Cappellini

1.3 Notizie su possessore o possessori

Questo è l’unico Fondo non legato a una persona fisica. Esso fu acquistato nella libreria che gli ha conferito la denominazione, appunto la Libreria Cappellini, sita a Firenze in Corso dei Tintori.

1.4 Data e modi di acquisizione

La Biblioteca acquista il Fondo nel 1989.

1.5 Storia del Fondo

Essendo un Fondo acquisito specificamente per il filo tematico che lega le pubblicazioni, esso perviene alla Biblioteca nella sua interezza.

1.6 Alimentazione del Fondo

Il Fondo è considerato chiuso.

1.7 Indicizzazione del Fondo

Del Fondo, interamente catalogato su supporto informatico, esiste una stampata risalente al 1990 di tutte le descrizioni estratte dalla base generale.

1.8 Accessibilità del Fondo

Oltre ad essere disponibile in consultazione presso la sede della Biblioteca se ne prevede anche il prestito, purché i volumi che interessano non rechino dediche e note mss.

2. DESCRIZIONE

2.1 Consistenza

La stampata registra 297 descrizioni bibliografiche complete.

2.3 Tipologia

Sono opere di teatro e letteratura del periodo elisabettiano e sono tutte in lingua inglese. Coprono un periodo che è compreso fra la seconda metà dell’Ottocento e gli anni ‘60 del Novecento, con la concentrazione maggiore (oltre il 50%) fra il 1900 e il 1945; nella seconda metà del secolo, a partire dalla fine degli anni Quaranta, si trova concentrato quasi il 40% delle pubblicazioni.

2.4 Caratteristiche fisiche

A parte pochissimi esemplari con brochure in cartoncino (circa una decina) si tratta di volumi con legatura con piatti in cartone e rivestimento in tutta tela (con impressioni se sopravvive quella editoriale) o quarto di tela e carta.

2.5 Identificazione, ordinamento e collocazione

Il Fondo, identificato con la sigla "FLC", copre una serie di numeri d'inventario piuttosto frammentata: 159279-466; 159525-534; 159536-596; 159616-643; 159654-663; 159665; 162407-410.

2.6 Stato di conservazione

Buono lo stato di conservazione generale. Le carte risultano ben protette all'interno di questo tipo di legature. Qualche indebolimento sul dorso, in corrispondenza della testa o lungo le linee di cerniera.

3. BIBLIOGRAFIA E DOCUMENTAZIONE

Cronologia, p.147.

Scheda a cura di Cristina Cavallaro