Claudio Magris (Trieste 1939), Marisa Madieri (Fiume 1938 - Trieste 1996)

Firma Claudio Magris
 
Contenuto del Fondo: dopo un primo riordinamento, nel Fondo di Claudio Magris sono stati individuati per il momento XIII raggruppamenti tematici: la Serie I (le “opere edite”) accoglie le opere narrative, saggistiche e teatrali pubblicate dal 1963 al 2019 (si tratta in genere di monografie ma, in alcuni casi, i testi si trovano nelle riviste dove sono pubblicati o tradotti): tranne alcune eccezioni ricostruisce in pratica l’intera bibliografia dell’autore; la Serie II (“interventi ed estratti”) riunisce contributi critici dell’autore apparsi in volumi e riviste (1958-2015); la III è dedicata al Magris “giornalista e critico” e raccoglie gli articoli apparsi sul “Corriere della Sera”, nonché i materiali preparatori di saggi e conferenze; recensioni e saggi sulle varie opere di Claudio Magris (sotto forma di monografie, saggi, riviste, estratti, notizie di premi letterari ecc.) costituiscono la Serie IV; i carteggi indirizzati a Claudio Magris (Serie V) sono ordinati (per il momento) secondo un criterio cronologico e coprono un arco temporale che va dal 1963 al 2020; la Serie VI (“materiale preliminare alle opere letterarie”) comprende non solo le carte preparatorie e le stesure relative alle singole opere, ma anche altre fonti (magari eterogenee, bibliografiche e no) di cui l’autore si è servito alla stregua di veri e propri materiali documentari; il Magris “traduttore e tradotto” è l’oggetto della Serie VII, che contiene materiali relativi alla traduzione di opere di Magris, nonché le riflessioni autoriali sulla pratica del tradurre; alcune sceneggiature originali costituiscono la Serie VIII, soggetti, trattamenti e le relative sceneggiature dalle opere di Claudio Magris sono invece confluiti tra gli “adattamenti” della Serie IX; materiali relativi al Magris germanista e docente universitario sono stati riuniti nella Serie X; volumi miscellanei (il più delle volte libri con dedica o copie saggio) sono stati avvicinati nella Serie XI; la XII raccoglie aggregazioni provvisorie, destinate a trovare collocazione in alcune delle Serie precedenti; la XIII consta di audiovisivi di vario formato: VHS, DVD, CD audio, audiocassette.
 
L’ordinamento del Fondo di Marisa Madieri era già stato portato a termine da Claudio Magris, di conseguenza è stata rispettata l’organizzazione originaria, che aveva distribuito il materiale in una prima Serie con documenti su Marisa Madieri, la sua famiglia e i suoi testi; in una seconda Serie hanno trovato collocazione le lettere di Marisa (1981-1995) e a Marisa Madieri (1980-1996), in parte indirizzate a Claudio Magris (o a lui inviate da altri mittenti); la Serie III documenta la ricezione della sua opera; materiali relativi al “Centro Aiuto alla Vita” di Trieste costituiscono la Serie IV; la Serie V include le opere e gli scritti di Marisa Madieri (libri e articoli); materiale critico a stampa sull’opera di Marisa Madieri è confluito nella Serie VI; materiale vario è stato dirottato nella VII, audiocassette, CD dati, VHS e DVD nella Serie VIII.
 
Strumenti di ricerca: elenco di consistenza disponibile in sala consultazione. Il Fondo – in attesa di un riordino definitivo e di un strumento di ricerca più analitico – non è attualmente consultabile.